Speciale S. Valentino: trucchi casalinghi per essere al top

Dai trucchi della nonna ai consigli "da frigo" per essere "naturalmente" perfetti

0
450

San Valentino è alle porte. Che tu sia felicemente single, romanticamente fidanzata o dichiaratamente “in caccia”, non puoi lasciar passare questa giornata, dove tutti sembrano ben intenzionati a dimostrarsi affetto/amore e dove i cuori si sprecano, come se nulla fosse. Per questo, sia che ti aspetti una serata al ristorante sia in un locale all’ultima moda con le amiche, ecco alcuni consigli beauty per sentirti al top, raccolti dalle allieve di II acconciatura e II estetica del CFP Zanardelli di Desenzano.

BEAUTY TIPS PER CORPO E CAPELLI

Prima di un’uscita importante, per rilassarsi ma anche per essere ancora più belle, perché non ricorrere a qualche “rimedio casalingo”? Facili da preparare, economici e soprattutto naturali al 100%, i cosmetici “fai da te” aiutano a stemperare la tensione per la serata imminente e danno davvero risultati a dir poco straordinari. Basta aprire il frigo e la dispensa.

Per capelli più morbidi e lucenti:

l’ideale è una maschera a base di 1 cucchiaio di olio d’oliva e 1 uovo. Ottenuto un bel composto omogeneo, applicarlo sui capelli e lasciarlo in posa 20-30 minuti. Poi risciacquare e procedere con lo shampoo. In alternativa, massaggiare ½ tazza di yogurt e mezza banana schiacciata sui capelli umidi e lasciare in posa 30 minuti. Quindi risciacquare.

Per denti splendenti:

sagomare della carta stagnola come la propria arcata dentale, quindi riempirla con dentifricio a cui sia stato aggiunto del bicarbonato e una spruzzata di limone. Lasciare in posa 1 ora, quindi risciacquare.

Per uno sguardo riposato:

le due classiche fette di cetriolo sono sempre valide. In alternativa, si può frullare una patata e un finocchio e applicare la purea ottenuta sugli occhi per 15 minuti. Stesso effetto rinfrescante si ottiene con due bustine di tè lasciate in infusione e poi fatte raffreddare, oppure riponendo due cucchiaini in freezer per un paio d’ore. Da applicare sulle palpebre a occhi chiusi.

Per mani vellutate:

mescolare il succo di mezzo limone con 2 cucchiai di zucchero di canna. Il composto ottenuto sarà ottimo come scrub, da massaggiare delicatamente sul dorso delle mani per eliminare screpolature e ruvidità. A seguire, applicare del miele e, indossando un paio di guanti di cotone, lasciare in posa per almeno un’ora.

Per un alito fresco:

le nonne consigliavano di masticare prima degli incontri romantici o un gambo di sedano o degli agrumi: mandarini e arance hanno, infatti, proprietà antisettiche.

 

TRUCCO A TEMA

Giulia Romano e Laura Gheorghiu, classe II acconciatura; Giulia Peloso e Belymam Aya, classe II estetica.

Per il trucco si ringraziano la professoressa Mara Dimetto, le ragazze di II estetica, Alessandra Magnani e Xhesika Qushku di IV estetica.