Marjana di “Marychic parrucchieri”: “Al Cfp devo tutto”

"Non fermatevi mai di fronte al primo no, ma nemmeno al secondo, al terzo… siate ambiziosi"

0
1139

Un sogno, quello di Marjana, coltivato da tempo: quello di aprire un salone tutto suo. Un sogno che è diventato finalmente realtà. Ha infatti avviato in una delle zone più esclusive di Desenzano, nei pressi della rinomata Piazza Garibaldi, “Marychic Parrucchieri”. La caparbietà di Marjana ha fatto certamente la sua parte nel dare avvio all’attività. Ma, facendo due chiacchiere con lei, appare subito chiaro come non le sia mancata anche una buona dose di realismo, unita a tanti altri ingredienti.

Marjana, come sei arrivata ad aprire il tuo bellissimo salone?

“E’ sempre stato il mio obiettivo, fin da quando ho intrapreso il percorso di acconciatrice al Centro formativo provinciale di Desenzano del Garda. Devo ammettere che più volte ho pensato fosse un traguardo impossibile da raggiungere, ma giorno dopo giorno ho trovato gli stimoli per non mollare”.

A proposito di scuola, aver frequentato il Cfp che cosa ti ha lasciato?

“Sicuramente al Cfp devo tutto: mi ha dato le basi, le radici per incrementare poi le mie capacità nel mestiere”.

Gli stage svolti durante il triennio al Cfp sono serviti sicuramente ad aumentare la tua professionalità…

“Eh, sì. E’ lavorando che poi si impara tutto il resto, tanto, tantissimo. La cosa più importante, per quanto mi riguarda, è la comunicazione con clienti e colleghi. Ho imparato a non aver paura, affrontando ogni situazione con sangue freddo e coraggio. Ora in me si sono create delle specie di mappe mentali che fanno sì che faccia tutto quasi a occhi chiusi, sempre con il sorriso”.

Che cosa diresti ai ragazzi che, come te, vogliono un domani mettersi in proprio?

“Ponetevi obiettivi graduali, da perseguire step by step. E non fermatevi mai di fronte al primo no, ma nemmeno al secondo, al terzo… siate ambiziosi”.

Qual è la cosa più bella dell’essere imprenditrice di te stessa?

“A mio parere è dare sempre il massimo ed essere carichi di energia. Sapere che tutto dipende da te. Io, poi, mi metto continuamente alla prova per vedere dove posso arrivare: per me questa è una grandissima soddisfazione. Il rovescio della medaglia è che può venire l’ansia di non avere uno stipendio fisso e di non sapere come andrà il lavoro. Se poi hai la febbre a 40° o mal di pancia, tu devi essere presente in negozio”.

A proposito, nel tuo negozio quali servizi particolari offrite?

“Io ho scelto di specializzarmi in extension e infoltimenti. Seguo continui corsi di specializzazione e mi piace essere attenta alla scelta dei prodotti, innovativi e naturali. E’ un ambito particolarmente creativo: la cliente entra in salone in un modo e può uscire totalmente trasformata. La sua soddisfazione è impagabile”.

Che cosa c’è nel futuro di Marjana?

“Ehehe… ci sono già altri obiettivi, ma sono top secret. Nessuno sapeva che stavo per aprire il mio salone, e invece eccomi qua. Nel futuro, in fondo, nulla è certo”.