A Chiari il Cfp tra ricordi ed emozioni

0
536

La prima volta che sono arrivata al CFP di Chiari era settembre 1998. Sembra ieri, ma sono passati davvero tanti anni e finché non li ho contati non me ne sono proprio resa conto. Ho avuto circa 2700 allievi da allora, centinaio più o centinaio meno, sono anche loro tanti. Non li ricordo tutti, qualcuno l’ho incontrato periodicamente, alcuni li ho incrociati in luoghi impensabili e molti non li ho più rivisti. Ciò che ricordo nitida è la passione con cui li ho sempre coinvolti, quella che spinge gli insegnanti a trascinare gli allievi, a dare loro tutto ciò che possa aiutarli nella loro crescita professionale e personale come uomini o donne. Da quando nel 2016 sono divenuta responsabile di sede, non riesco a raggiungerli tutti così da vicino come prima, li vedo un po’ più da lontano, oppure più da vicino anche fino a sfiorarli, quando diventano casi da condividere con me. E i colleghi? Ne ho avuti tanti, qualcuno l’ho frequentato per un po’ e molti non li ho proprio più ritrovati. Tutti mi hanno lasciato qualcosa, suggerimenti, stimoli e consigli su molti aspetti, sono cresciuta con loro. La scuola non è solo un luogo di studio, ma di formazione e crescita per tutti coloro che varcano la sua soglia. Questo pensiero coincide con quello di molti che lavorano qui o che ci hanno lavorato. Mi piace pensare al CFP come ad una grande famiglia che ti accoglie in un luogo condiviso. In questi ultimi anni direi che ci stiamo muovendo anche verso le altre sedi costituendo una grande famiglia allargata. Se devo raccontare il CFP di Chiari allora è fondamentale partire dal fatto che non è un semplice luogo, ma fa parte: è uno dei nove membri, del Centro Formativo Provinciale “G. Zanardelli” realtà che copre tutta la provincia di Brescia e che ha circa 2700 allievi all’anno, quelli che un docente potrebbe avere in un’intera vita di lavoro. Beh, come direbbe un allievo: “tanta roba”. Tantissimi sono gli ambiti in cui il CFP opera. Distinguerei tra i percorsi rivolti agli adulti e quelli per gli allievi in obbligo scolastico. I corsi per adulti si differenziano principalmente tra quelli rivolti a disoccupati, quelli di riqualificazione professionale a pagamento e quelli di aggiornamento e/o apprendistato svolti per alcune aziende con cui collaboriamo. Quelli rivolti ai ragazzi dopo la terza media coprono tanti settori. Il CFP di Chiari propone: Abbigliamento – sartoria, Amministrativo segretariale, Elettrico – elettromeccanico, Meccanico, Termoidraulico. Alcuni di questi sono stati inseriti recentemente: il settore termoidraulico dal 2014, mentre il percorso sartoria dal 2017. Prossimamente cercherò di descrivere più approfonditamente le nostre attività.

Raffaella Galloni (responsabile di sede)